Visualizzazioni totali

giovedì 3 maggio 2012

Risotto al merluzzo su pesto di pomodori secchi e mandorle



Come si può "insaporire" e rendere appetitoso un filetto di merluzzo surgelato?? "Non si può"..mi direte Voi....ed è vero! Ma prima ancora mi chiedereste "Cosa ci fa NEL MIO frigo un filetto di merluzzo SURGELATO"? Non posso entrare nel merito, anche perché il post diverrebbe troppo lungo, però giacché c'era andava cucinato ed  ho pensato allora di farne un risotto;
Gli ingredienti sono stati:

Per il Pesto:
4 -5 Pomodori secchi
Olio extravergine q.b.
3-4 foglie di prezzemolo
9-10 mandorle pelate
Per il risotto:
Brodo ottenuto con Cuore di Brodo Pesce  Knorr 
400 gr di riso
2 filetti di merluzzo
1 tazza da caffè di Vinchef
aglio
prezzemolo

Ho  passato in padella il merluzzo, con aglio e prezzemolo e l'ho fatto sfumare con un prodotto per me nuovo e devo ammettere molto gustoso, il Vinchef: Vinchef è una miscela ottenuta dall'infusione in vino di erbe aromatiche, come  rosmarino, timo, origano, alloro, aglio che può essere usato al posto del vino per tutte le preparazioni in cucina (dai risotti, alla carne e, come in questo caso, il pesce); il merluzzo così preparato l'ho tenuto da parte; nel frattempo ho passato al mixer pomodori secchi con olio extravergine, un poco di prezzemolo e mandorle pelate ed ho ottenuto un pesto di pomodori che ho usato come base per il mio risotto (essendo particolarmente salato ho aggiunto una patata lessa e ho frullato il tutto); con il nuovo insaporitore Knorr "Cuore di Brodo Pesce", ho preparato in pochi minuti un brodo di pesce nel quale ho fatto cuocere il riso; anche il  Cuore di Brodo Pesce  Knorr per me è una novità; di solito il brodo di pesce lo faccio in casa, ma da che ho cambiato lavoro le ore fuori sono diventate quasi 13 e questo si ripercuote inevitabilmente sulle mie abitudini culinarie; è un brodo molto semplice da preparare, è senza glutammato aggiunto e senza conservanti; con la consistenza di una gelatina che non solo si scioglie velocemente in acqua, ma anche direttamente nelle pietanza durante la cottura ( io ne ho aggiunto una puntina nella preparazione del merluzzo, che come vi dicevo, andava arricchito perché non aveva molto sapore); anche nella preparazione del risotto, dopo la tostatura del riso, ho sfumato quest'ultimo usando Vinchef; una volta sfumato ho aggiunto il brodo; ultimata la cottura ho preparato il risotto in due varianti; la prima servendolo su un letto di pesto di pomodori, la seconda mantecandolo con il pesto; il risultato finale è stato sicuramente una novità e per essere una novità direi anche molto gradita (non è avanzato nemmeno un chicco di riso!!!!!!)




2 commenti:

  1. Bellissimo risotto Anna, complimenti anche per la presentazione.
    Buon Week

    RispondiElimina
  2. delizioso!!!!Ed è pure bello...

    RispondiElimina